Fabrice Zumbrunnen si dimette dalla presidenza della...

Fabrice Zumbrunnen si dimette dalla presidenza della Direzione generale Migros

Fabrice Zumbrunnen ha deciso di dimettersi dalla carica di presidente della Direzione generale della Federazione delle cooperative Migros (FCM) con effetto dalla fine di aprile 2023. Dopo 10 anni nella Direzione generale, di cui la metà trascorsi con la funzione di presidente, desidera intraprendere una nuova esperienza professionale. L’Amministrazione della FCM ringrazia Fabrice Zumbrunnen per i risultati straordinari e il grande impegno profuso per promuovere il progresso della Comunità Migros. Sotto la sua guida, l’impresa ha affinato la propria strategia, consolidato con successo la propria posizione leader nel commercio online ed esplorato nuovi settori come quello della salute. Inizierà ora la ricerca di una persona in grado di succedere a Fabrice Zumbrunnen, il quale ha assicurato all’Amministrazione della FCM di restare a disposizione per un passaggio fluido delle consegne nella fase di transizione e di sostenere l’insediamento di chi gli succederà.

Data
Formato
Comunicato stampa

«Dopo 26 anni presso la Migros è giunto il momento per me di intraprendere qualcosa di nuovo», spiega Fabrice Zumbrunnen. «Gli ultimi 10 anni presso la Direzione generale, di cui 5 in veste di presidente, sono stati difficili ma anche ricchi di stimoli. Sono onorato e fiero di avere contribuito, insieme a numerose colleghe e colleghi, a promuovere lo sviluppo del Gruppo Migros in tutte le sue declinazioni al fine di rendere il Gruppo pronto ad affrontare le sfide future. Devo ammettere che lascio con dispiacere questa azienda eccezionale con le sue collaboratrici e i suoi collaboratori così motivati. Allo stesso tempo tendo lo sguardo con anticipazione ai miei nuovi compiti», afferma Fabrice Zumbrunnen.

La presidente di Migros Ursula Nold ringrazia Fabrice Zumbrunnen a nome dell’Amministrazione della Federazione delle cooperative Migros per i suoi risultati straordinari e l’impegno costante dimostrato. «Ho appreso con rammarico la decisione di Fabrice Zumbrunnen. In questi anni ha aiutato il Gruppo Migros a progredire grazie alle sue spiccate doti analitiche, una conoscenza molto approfondita del mercato e uno stile di leadership orientato al consenso. Lo ringrazio anche a titolo personale per la stimata collaborazione e gli auguro il meglio per il futuro».

In un clima sempre più competitivo, Fabrice Zumbrunnen è riuscito ad avviare trasformazioni importanti, implementandole con successo a livello operativo. Sotto la sua guida, la FCM ha ridefinito il proprio portfolio di imprese, consolidato il primato del Gruppo Migros nel commercio online nazionale e proseguito l’attività connessa con l’avvio e la crescita del settore Salute. Nonostante il contesto complesso, la Migros ha migliorato costantemente il proprio risultato finanziario operativo negli ultimi esercizi, rafforzando significativamente la dotazione di capitale proprio. Leader incontestata del commercio al dettaglio in Svizzera e numero 1 sia nella distribuzione fisica che nel commercio online, la Migros vanta anche il primato di maggiore datrice di lavoro privato in Svizzera. Durante il mandato di Fabrice Zumbrunnen, Migros Industria si è distinta per l’introduzione di novità innovative come i prodotti a base vegetale del marchio proprio V-Love o Coffee B. In qualità di presidente del Consiglio di amministrazione, Fabrice Zumbrunnen ha diretto con risultati molto positivi anche Banca Migros, Medbase e Hotelplan. La sostenibilità in vista delle generazioni future è stata sempre nei suoi pensieri, come dimostrato dall’attuazione degli ambiziosi obiettivi climatici per il raggiungimento delle zero emissioni nette entro il 2050 come previsto nell’Accordo sul clima di Parigi o delle iniziative per la riduzione e la riciclabilità totale della plastica.

L’Amministrazione della FCM avvierà la ricerca di una persona adatta a succedergli.

Contatto