Navigazione

30.09.2021 - Comunicati stampa Cercasi iniziative stimolanti della società civile – candidatevi subito!

Zurigo - Spesso chi è immigrato in Svizzera ha poche possibilità di mettere pienamente a frutto il proprio po-tenziale e le proprie risorse. Il nuovo programma “ici. insieme qui.” crea opportunità di incontro inter-culturale paritario, contribuendo così all’integrazione. “ici. insieme qui.” promuove iniziative stimolanti della società civile. Dal 1° ottobre al 20 dicembre 2021, persone e organizzazioni possono presentare i propri progetti e richiedere un contributo di sostegno. I progetti selezionati dalla giuria saranno finan-ziati con contributi da 5000 a 50'000 franchi e riceveranno assistenza per due anni. “ici. insieme qui.” è un’iniziativa di Impegno Migros, della Fondazione per la promozione delle lingue e della formazione in collaborazione con la Commissione federale della migrazione (CFM), della Conferenza dei delegati all’integrazione (CDI), della Conferenza svizzera dei servizi specializzati nell’integrazione (CoSI) e della Conferenza tripartita (CT).

La Svizzera è caratterizzata dalla migrazione. Molte persone vivono parlando più lingue e sentono di appar-tenere a mondi differenti. È qui che entra in gioco il nuovo programma di promozione “ici. insieme qui.”, volto a sostenere progetti attuati con un team interculturale e volontari in loco e orientati ad almeno uno dei tre seguenti focus di sostegno:

  • Incontri e comunicazione interculturali nel quotidiano
    Il progetto si impegna a favorire il confronto tra persone di diversa provenienza. Promuove il dialogo nella vita di tutti i giorni attraverso attività condivise.
  • Sviluppo plurilinguistico dei bambini prima dell’inizio dell’asilo
    Il progetto sostiene i bambini piccoli che crescono in un ambiente plurilingue affiancandoli con assis-tenti e persone di riferimento che trasmettono loro un senso di sicurezza nella crescita con diverse lingue.
  • Introduzione alle prospettive professionali per adulti in età lavorativa
    Il progetto consente alle persone immigrate in Svizzera in età adulta di farsi un’idea generale del mon-do delle professioni con l’aiuto di persone di contatto bene inserite e di ricevere così un orientamento lavorativo.

L’iniziativa coinvolge, per esempio, caffè linguistici, punti d’incontro interculturali, gruppi per bambini e genito-ri, gruppi di gioco, associazioni, ritrovi di quartiere e gruppi giovanili. “Mediante ici. insieme qui. vogliamo ren-dere visibile il potenziale delle iniziative della società civile, unire le forze e motivare altre persone a imitarci”, afferma Marlen Rutz, responsabile del programma e responsabile di progetto presso la Direzione affari cultu-rali e sociali della Federazione delle cooperative Migros.

Sostegno finanziario e assistenza tecnica
La giuria, composta da rappresentanti dei/delle partner di programma e da esperti/e dei settori migrazione e integrazione di tutte le regioni della Svizzera, seleziona i progetti che riceveranno sostegno finanziario e as-sistenza tecnica da maggio 2022 ad aprile 2024. Da una ricerca scientifica concomitante condotta su alcuni progetti selezionati ci si attendono nuove conoscenze di rilevanza pubblica in merito alla promozione dell’integrazione. La Fondazione per la promozione delle lingue e della formazione (SSUB) ha incaricato la Federazione delle cooperative Migros di sviluppare e implementare il progetto “ici. insieme qui.”.

Per saperne di più e per conoscere i criteri di presentazione: www.ici-insieme-qui.ch

Impegno Migros
La Migros si impegna a favore della società con oltre 150 milioni di franchi all’anno. Crea numerose proposte e fornisce impulsi coraggiosi negli ambiti di convivenza, cultura, formazione, salute, tecnologia ed etica non-ché clima e risorse. Con la varietà, l’indipendenza e la costanza che lo contraddistinguono, l’Impegno Migros è unico in tutto il mondo. L’idea alla base accompagna la Migros sin dagli esordi. Il fondatore della Migros Gottlieb Duttweiler la lanciò all’inizio degli anni Quaranta e nel 1957 inserì addirittura negli statuti il Percento culturale Migros quale finalità commerciale indipendente. Da allora la Migros si impegna con passione e lungimiranza per una qualità di vita sostenibile non soltanto nel suo core business, ma anche ben oltre, rafforzando la coesione sociale. Dal 1979 anche il Fondo di sviluppo Migros e dal 2012 il Fondo pionieristico Migros fanno parte delle nostre iniziative sociali e quindi dell’Impegno Migros.