Navigazione

12.05.2022 - Comunicati stampa La Migros consente un congedo parentale flessibile

La Migros e i partner sociali hanno concluso con successo le trattative per il nuovo contratto collettivo nazionale di lavoro valido dal 2023 al 2026. Per la prima volta la Migros consente un congedo parentale flessibile, a scelta anche per il genitore che non è assunto presso la Migros. La conciliabilità tra lavoro e vita privata viene incentivata con diversi modelli di lavoro e ferie e i collaboratori della Migros possono inoltre beneficiare di condizioni d’impiego interessanti. Dal 1° gennaio 2023 le famiglie con un reddito basso ricevono assegni supplementari per i figli.

In Svizzera il CCNL della Migros è unico nel suo genere: si estende a diversi settori ed è ampiamente sostenuto a diversi livelli di collaborazione sociale e contrattuale (Società svizzera degli impiegati del commercio, Associazione del personale della macelleria, Commissione nazionale del Gruppo Migros, commissioni del personale). Le imprese della Migros assoggettate al nuovo CCNL sono elencate qui.

La Migros continua a considerare seriamente le richieste dei propri collaboratori. Al centro dell’ulteriore sviluppo del contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) si colloca la conciliabilità tra lavoro e vita privata. Oltre a condizioni lavorative che restano esemplari, ora si aggiungono le seguenti offerte:

  • le ultime 4 settimane delle 18 settimane del congedo di maternità possono essere prese dal rispettivo partner;
  • per il congedo di paternità viene introdotto un aumento da 3 a 4 settimane;
  • estensione del congedo di maternità/paternità grazie al congedo non retribuito;
  • i collaboratori hanno la possibilità di acquistare ogni anno 10 giorni di ferie supplementari; inoltre, ogni 5 anni possono prendere un congedo sabbatico non retribuito da uno a tre mesi;
  • le famiglie con un basso reddito familiare lordo ricevono assegni supplementari per i figli.

La Migros consente il congedo di paternità per i non dipendenti
D’ora in poi, le ultime 4 settimane del congedo di maternità di 18 settimane possono essere trasferite al partner, anche se tale persona non è assunta presso un’impresa della Migros.

Modelli di lavoro e ferie presso la Migros
La conciliabilità tra lavoro e vita privata viene incentivata tramite la promozione di modelli lavorativi flessibili e da diverse opzioni per le ferie. L’orario di lavoro nel settore della ristorazione al dettaglio viene ridotto a 41 ore settimanali.

Condizioni vantaggiose per i collaboratori
Oltre alle agevolazioni note in ambito di formazione, fitness, tempo libero, banca/assicurazioni, mobilità e comunicazione, le condizioni a livello di Gruppo per i collaboratori comprendono ora anche un aumento degli sconti Cumulus.

«Con il nuovo CCNL siamo sicuri di offrire ai nostri collaboratori condizioni d’impiego interessanti», afferma Sarah Kreienbühl, membro della Direzione generale. Il CCNL entra in vigore il 1° gennaio 2023.