Impegno Migros sostiene 83 progetti di integrazione ...

Impegno Migros sostiene 83 progetti di integrazione con 729'750 CHF

Dopo il 2022, attraverso il programma di finanziamento “ici. insieme qui.” Impegno Migros tornerà a finanziare 83 progetti di integrazione in tutta la Svizzera con 729'750 CHF. Le iniziative, portate avanti in parti uguali da persone immigrate e residenti tramite attività di volontariato, ricevono contributi di sostegno tra i 1000 e i 25'000 CHF. Tra i progetti sostenuti vi sono, ad esempio, una soluzione abitativa tandem per persone anziane e immigrate a Lucerna, laboratori di danza per ragazze a Viganello (TI) nonché un progetto di riciclaggio di mobili a Ginevra.

Data
Formato
Comunicato stampa

Con “ici. insieme qui.” Impegno Migros presta un aiuto diretto. Singole persone o gruppi hanno presentato un progetto di integrazione da realizzare nel loro quartiere o Comune. In un processo articolato in due fasi, tra i 274 progetti inoltrati da ogni regione del Paese la giuria composta da sette membri ne ha selezionati 83. In base alle necessità, i progetti saranno sostenuti con importi compresi tra 1000 e 25'000 CHF o con un coaching professionale.

La varietà dei progetti è grande: a Lucerna, le due organizzazioni no-profit Genossenschaft Zeitgut e HelloWelcome organizzano soluzioni abitative tandem. Qui, anziani e immigrati creano una comunità abitativa per risparmiare sui costi, sfruttare meglio lo spazio abitativo e sfuggire all’isolamento. L’iniziativa Ama-K Bro, con sede a Ginevra, rivolge il suo progetto di riciclaggio di mobili a giovani dai 18 ai 25 anni che hanno lasciato la scuola, la formazione o la famiglia e danno una seconda vita ai mobili vecchi. A Viganello (TI), con “DanceQweenz” l’associazione infoclic (infoklick.ch/svizzera-italiana/) organizza laboratori di danza per ragazze dai 9 ai 20 anni con background migratorio e coetanee della regione con l’obiettivo di promuovere lo scambio interculturale.

Oltre alla Commissione federale della migrazione CFM, i promotori nonché membri della giuria del programma di sostegno “ici. insieme qui.” lanciato nel 2021 dall’Impegno Migros sono la Conferenza dei delegati cantonali, regionali e comunali all’integrazione (CDI), la Conferenza svizzera dei servizi specializzati nell’integrazione (KoFI) e la Conferenza tripartita.

Spesso manca il denaro per le cose semplici
Angela Zumbrunn, responsabile del progetto presso la Direzione Società e cultura della Federazione delle Cooperative Migros, gestisce il programma di sostegno che completa nel modo ideale le attività della Confederazione, dei Cantoni e dei Comuni. Angela Zumbrunn lo sa bene: “Molte iniziative non hanno neanche bisogno di somme ingenti per dare un contributo importante alla coesione sociale. Spesso a mancare sono le risorse finanziarie di modesta entità, ad esempio per pagare l’affitto di un luogo di incontro comune, acquistare libri per l’infanzia o i biglietti del bus per le persone che vivono in centri per richiedenti asilo situati in zone distanti”.

“Grazie ai progetti sostenuti finanziariamente da Impegno Migros, le persone migranti possono impegnarsi, fare rete a livello locale e acquisire esperienze preziose”, afferma Hedy Graber, responsabile Direzione Società e cultura della Federazione delle cooperative Migros. “E in tal modo si rafforza anche la coesione sociale nel nostro Paese”.

Ulteriori informazioni sui progetti sostenuti: www.ici-gemeinsam-hier.ch/it/progetti

Contatto