Migrol costruisce più di 2000 stazioni di ricarica...

Migrol costruisce più di 2000 stazioni di ricarica elettriche nelle sedi Migros di tutta la Svizzera

Il rollout in tutta la Svizzera di Migrol M-Charge avanza a ritmo sostenuto: nei prossimi anni la rete conterà 2000 stazioni di ricarica elettriche in più nelle sedi Migros e nelle stazioni di servizio Migrol di tutta la Svizzera. Migrol e Migros preparano insieme il terreno per un approvvigionamento capillare. La nuova generazione delle stazioni di ricarica elettriche vanta alcune migliorie rispetto alle stazioni attuali: la velocità di ricarica è maggiore, le opzioni di pagamento sono più flessibili e tutte le sedi verranno integrate mano a mano nella funzione di ricerca delle filiali Migros.

Data
Formato
Comunicato stampa

L'anno scorso Migros aveva testato insieme a Migrol l'offerta di ricarica per le auto elettriche denominata M-Charge nel quadro di un progetto pilota. Dati i risultati positivi Migrol ha deciso di assumersi ora l'estensione capillare della rete di stazioni di ricarica elettriche nelle sedi Migros e nelle stazioni di servizio Migrol. Le stazioni di ricarica elettriche Migros realizzate finora verranno integrate mano a mano nella rete Migrol M-Charge. Nei prossimi anni saranno costruite quindi 2000 ulteriori stazioni in tutto il Paese.

«Insieme a Migros garantiamo un'offerta di mobilità orientata al futuro in Svizzera e offriamo un servizio ulteriore alla clientela mentre fa la spesa», spiega Andreas Flütsch, CEO Migrol SA. «Il rollout nazionale dimostra il chiaro impegno a favore di sistemi di propulsione alternativi e rappresenta una componente importante della nostra strategia di mobilità sostenibile», aggiunge Flütsch.

Per ottimizzare il nuovo servizio di ricarica elettrica è stato tenuto conto dei preziosi feedback della clientela e dei dati empirici raccolti durante la fase di test.

Le migliorie riguardano la facilità di utilizzo e la durata di ricarica.

  • Migrol risponde al desiderio della clientela di ricariche veloci con la nuova offerta M-Charge Comfort. Le stazioni di ricarica elettriche Comfort vantano una potenza DC pari a 50-60 kW. Generalmente questa nuova offerta consente di ricaricare le auto elettriche durante l'intervallo medio impiegato per fare la spesa. 

  • Su richiesta della clientela, Migrol amplia anche le opzioni di pagamento. Dalle carte di credito/debito a Twint, via via fino alla Migrolcard vengono accettati tutti i mezzi di pagamento correnti. È in fase di sviluppo anche l'opzione di pagamento tramite il conto Migrol. La modifica nelle sedi esistenti è già in atto.  

  • Per facilitare la ricerca delle stazioni di ricarica più vicine, le stazioni di ricarica elettriche verranno gradualmente integrate nella funzione di ricerca delle filiali Migros. Tutta la rete sempre aggiornata delle stazioni di ricarica Migros è visualizzabile nella ricerca delle sedi su www.migrol.ch e nel futuro nell'app M-Charge.  

Oggi già 300 stazioni di ricarica elettriche presso le filiali Migros di tutta la Svizzera

Già oggi Migros è il dettagliante in Svizzera con il maggior numero di stazioni di ricarica accessibili al pubblico per auto e biciclette elettriche. In quasi 200 sedi Migros di tutta la Svizzera sono disponibili circa 300 stazioni di ricarica elettriche. A queste si aggiungono oggi 24 sedi Migrol con stazioni fast charging. 

Migrol intende pianificare il progetto dell'ambizioso rollout insieme a tutte le cooperative Migros. «Le stazioni di ricarica elettriche aumentano l'attrattiva delle nostre sedi e offrono alla clientela la possibilità di fare la spesa mentre l'auto viene ricaricata», spiega Reto Sopranetti, direttore della Cooperativa Migros Aare. La realizzazione avverà nell'arco dei prossimi cinque anni. Migrol è responsabile degli investimenti previsti e gestisce la rete di ricarica M-Charge di tutta la Svizzera. L'elettricità viene fornita esclusivamente da fonti energetiche rinnovabili al 100%.

«L'approvvigionamento capillare di generi alimentari alla popolazione svizzera è di competenza della Migros, mentre il mercato della mobilità e dell'energia è gestito da Migrol. Sono lieto che sia possibile sfruttare le sinergie interne e che Migrol abbia deciso di ampliare la rete di ricarica elettrica in Svizzera», riassume Michel Gruber, responsabile del dipartimento Commercio della FCM.

Link ad altre informazioni 

Dai il tuo contributo al clima nello shop online

Migrol mobilità elettrica

Fotografia 

Stazione di ricarica elettriche

Contatto