Una mano tiene un uovo sodo mentre l'altra lo sguscia.

Trucchi in cucina

Come sgusciare più facilmente le uova sode?

Non c'è Pasqua senza uova sode. 8 trucchi in cucina che dovresti conoscere.

Di
Claudia Schmidt (Testo) / Getty Image (Foto)
Data
Formato
Suggerimento

Quanto deve cuocere un uovo per diventare sodo?

Dieci minuti se lo togli dal frigorifero e lo immergi direttamente nell'acqua bollente. Se invece lo metti in acqua fredda, ci vogliono circa 6 minuti dal momento in cui l'acqua bolle. Di solito per le uova piccole bastano quattro o cinque minuti. Le uova molto grosse vanno invece cotte un minuto in più.

Come sgusciare più facilmente le uova?

Ecco quattro trucchetti utili:

  1. Usa uova non freschissime, perché sono più facili da sgusciare una volta cotte.

  2. Aggiungi un cucchiaio di aceto all'acqua di cottura. Toglierai il guscio più facilmente.

  3. Passa le uova cotte sotto l'acqua fredda. Prima di procedere a questo shock termico, picchietta leggermente il guscio con il manico di un coltello o un cucchiaio.

  4. Se vuoi sgusciarle in un secondo momento, giusto prima di farlo passa le uova leggermente picchiettate sotto il getto dell'acqua corrente fredda per qualche minuto.

Quanto si conservano le uova sode?

Se il guscio è integro, puoi conservarle in frigorifero per al massimo due settimane. Se vuoi conservarle a lungo, non passarle sotto l'acqua fredda perché così facendo ne riduci la durata di conservazione. Se durante la cottura il guscio si è crepato, consuma prima queste uova perché si conservano di meno. Le uova sode conservate a temperatura ambiente dovrebbero essere consumate nel giro di due giorni.

Perché le uova per picnic acquistate in negozio si conservano più a lungo?

Perché il guscio di queste uova viene rivestito con una lacca protettiva a uso alimentare che ne prolunga la conservazione. Sono però da tenere in frigorifero e va sempre osservata la data di scadenza.

Perché le mie uova sode presentano un bordo verde intorno al tuorlo?

Questa colorazione si forma se l'uovo è stato cotto a lungo, più di 10 minuti. Si tratta di una reazione del ferro contenuto nel tuorlo con i composti di zolfo presenti nell'albume. Puoi consumare le uova senza timore alcuno in quanto è una reazione chimica che non influisce sul sapore.

Come fare per evitare che le uova scoppino durante la cottura?

Togli le uova dal frigorifero 20 minuti prima di cuocerle. Così facendo riduci la differenza di temperatura tra l'uovo e l'acqua bollente. Se l'escursione termica è troppo grande, il guscio si rompe. Inoltre non dovresti cuocere troppe uova insieme per evitare che si urtino a vicenda. L'acqua deve solo sobbollire, non dev'essere in piena ebollizione con grandi bolle. Così le uova si muoveranno solo leggermente.

Bisogna forare le uova?

No, perché non serve a nulla. In un test effettuato con 3000 uova, di cui metà forate prima della cottura, durante la cottura si è rotto il guscio dello stesso numero di uova in entrambi i gruppi.

Quanto è utile passare le uova sode sotto l'acqua fredda?

L'acqua fredda blocca il processo di cottura. È un sistema molto utile per le uova barzotte in quanto l'uovo smette di cuocere rimanendo morbido. Per le uova sode se ne può anche fare a meno, anche se grazie allo shock termico diventa più facile sgusciarle.

Ti è venuta voglia di uova sode?