L'analisi di materialità

Concentrarsi sui temi essenziali

Pannelli solari su un tetto piano verde

La sostenibilità è un campo molto vasto. Per scoprire quali temi di sostenibilità sono particolarmente rilevanti per noi, nel 2023 abbiamo condotto un'analisi di materialità in collaborazione con esperte ed esperti esterni.

Perché un'analisi di materialità?

Per adempiere ai nostri obblighi di diligenza, dobbiamo in primo luogo individuare gli impatti negativi, reali e potenziali, che vengono favoriti o che potrebbero essere favoriti dal Gruppo Migros. Da un lato, teniamo conto degli impatti causati dalle nostre attività proprie o ai quali contribuiamo. Dall'altro, prendiamo in considerazione anche gli impatti associati direttamente alla nostra attività commerciale, ai nostri prodotti o servizi attraverso i nostri rapporti commerciali.

L'analisi di materialità è inoltre la base per il perfezionamento della nostra strategia di sostenibilità a livello di Gruppo (in corso di elaborazione nel 2023). Essa definisce i temi che dobbiamo esaminare nella nostra rendicontazione sulla sostenibilità. In linea con la legislazione UE, ovvero la Corporate Sustainibility Reporting Disclosure (CSRD), abbiamo deciso di condurre già oggi la nostra analisi di materialità secondo il metodo della «Doppia materialità». Ciò significa che abbiamo preso in considerazione sia gli «impatti dell'attività commerciale su ambiente, persone ed economia» rilevanti per la Global Reporting Initiative (GRI), sia l'aspetto più ampio dei «rischi e delle opportunità per il nostro successo aziendale».

In sintesi

  • Temi essenziali

    Temi del Gruppo Migros

Ecco il nostro approccio

  • Situazione iniziale

    Icona per aprire o chiudere

    Il Gruppo Migros comprende diverse imprese ed è attivo in svariati ambiti commerciali. Ciò influisce sul tipo di impatti reali e potenziali, poiché questi variano a seconda del settore.

    Per illustrare in modo adeguato i nostri impatti, abbiamo suddiviso le nostre imprese principali in sette settori di attività e abbiamo condotto un'analisi di materialità per ognuno di essi. Per l'analisi di materialità del Gruppo Migros sono stati riassunti i risultati delle singole analisi di materialità.

    • Distribuzione di prodotti di uso quotidiano: supermercati e ipermercati Migros (compresi i ristoranti), Migros Online, Denner, migrolino, tegut...

    • Distribuzione di beni di consumo durevoli: negozi specializzati Migros, Digitec Galaxus, Ex Libris

    • Lavorazione dei prodotti alimentari (incl. Near Food): Migros Industrie

    • Viaggi: Hotelplan Group

    • Servizi finanziari: Banca Migros

    • Energia e mobilità: Migrol

    • Salute e benessere: Medbase Group, movemi SA, Miduca SA (divisione Fitness)

    Per l'elaborazione dell'analisi di materialità il Gruppo Migros ha collaborato con esperte ed esperti di sostenibilità esterni di LRQA (ex Elevate).

    Inizialmente si trattava di individuare i temi potenzialmente essenziali. Questi sono stati poi analizzati nel dettaglio in base a standard riconosciuti e disposizioni giuridiche, tra cui gli standard GRI, i Sustainable Development Goals (SDG), il Codice delle obbligazioni svizzero CO 964 e la legislazione UE (CSRD). Allo stesso tempo sono stati presi in considerazione anche gli interessi degli stakeholder, che ci sono noti dal regolare dialogo che intratteniamo. Affinché sia possibile la comparabilità con altre imprese del settore, nella definizione dell'elenco dei temi è confluita anche la competenza delle nostre esperte e dei nostri esperti di sostenibilità esterni di LRQA.

    • Analisi

      Icona per aprire o chiudere
      Analisi dell'impatto

      L'analisi dell'impatto (Impact Assessment) si prefigge di valutare le conseguenze della nostra attività commerciale su ambiente, persone ed economia (inside-out) per ogni tema precedentemente definito lungo l'intera catena del valore aggiunto. Sono stati presi in considerazione i criteri di gravità, portata, reversibilità e probabilità, come definito nelle linee guida della GRI. La valutazione è stata effettuata da esperte ed esperti, che a loro volta si sono basati su informazioni relative alle imprese (come, per esempio, il numero di dipendenti, la catena di fornitura o i processi di creazione del valore), su studi esterni e su relazioni specialistiche.

      È stata effettuata un'analisi dell'impatto per ogni settore di attività. I risultati sono stati riassunti a livello di Gruppo Migros e ponderati in base al fatturato. Alla fine, il risultato della valutazione è stato convalidato in occasione di un workshop con le e i rappresentanti di tutti i settori di attività.

      Analisi dei rischi e delle opportunità

      L'analisi dei rischi e delle opportunità esamina gli impatti dei temi sulla nostra attività e sul nostro successo economico (outside-in). A tal fine, le e i rappresentanti di tutti i settori di attività hanno partecipato a un workshop, per la cui preparazione hanno valutato tutti i temi per il loro settore di attività in termini di rischi e opportunità (con valori da 0 a 4). Queste valutazioni sono state discusse nel workshop e corrette, se necessario, sulla base della discussione. Per il risultato a livello di Gruppo Migros, le singole classifiche sono state unite e ponderate nuovamente in base al fatturato.

      • Selezione dei temi essenziali

        Icona per aprire o chiudere
        Infografica Analisi di materialità

        I risultati dell'analisi dell'impatto e dell'analisi dei rischi e delle opportunità sono stati riassunti in una matrice per ogni settore di attività e per il Gruppo Migros nel suo complesso: l'asse delle ascisse rappresenta i risultati dell'analisi dell'impatto, mentre l'asse delle ordinate indica i risultati dell'analisi dei rischi e delle opportunità.

        Sono stati individuati i temi essenziali di seguito elencati.

        • Emissioni di gas serra ed energia (1)

        • Biodiversità (2)

        • Responsabilità sui prodotti (3)

        • Rifiuti ed economia circolare (4)

        • Acqua (5)

        • Salute e sicurezza sul posto di lavoro (6)

        • Diversità, inclusione e pari opportunità (7)

        • Marketing e comunicazione (8)

        • Diritti umani fondamentali (9)

        • Condizioni d'impiego (10)

        • Materie prime e materiali (11)

        • Impatti economici (12)

        Per selezionare i temi che hanno sia impatti notevoli sia rischi e opportunità elevati, le nostre esperte e i nostri esperti esterni di sostenibilità hanno definito un certo valore soglia per ogni matrice (per ogni settore di attività e per il Gruppo Migros) e hanno inserito un corrispondente rettangolo di delimitazione nella matrice. Gli impatti tendevano ad essere ponderati maggiormente in base alle linee guida GRI. Il team di progetto interno all'azienda ha verificato la plausibilità delle proposte.

        Tutti i temi a destra del rettangolo di delimitazione (vedi grafico) sono rilevanti per il Gruppo Migros. Ciò significa che questi temi sono stati selezionati per il reporting sulla sostenibilità in conformità con la GRI (standard tematici).

        Il risultato finale è stato approvato dai comitati interni competenti e dal membro della Direzione generale della Federazione delle cooperative Migros responsabile della sostenibilità.

        • Matrice di materialità da scaricare

          Icona per aprire o chiudere
        • Selezione degli standard GRI rilevanti

          Icona per aprire o chiudere

          Tema essenziale Gruppo Migros

          Standard tematici GRI rilevanti per il tema

          Emissioni di gas serra ed energia

          GRI 302: Energia
          GRI 305: Emissioni

          Biodiversità

          GRI 304: Biodiversità

          Responsabilità sui prodotti

          GRI 416: Salute e sicurezza dei clienti

          Rifiuti ed economia circolare

          GRI 306: Rifiuti

          Acqua

          GRI 303: Acqua e scarichi idrici

          Salute e sicurezza sul posto di lavoro

          GRI 403: Salute e sicurezza sul lavoro

          Diversità, inclusione e pari opportunità

          GRI 405: Diversità e pari opportunità
          GRI 406: Non discriminazione

          Marketing e comportamento dei consumatori

          GRI 417: Marketing ed etichettatura

          Diritti umani fondamentali

          GRI 408: Lavoro minorile
          GRI 409: Lavoro forzato o obbligatorio

          Condizioni d'impiego

          GRI 401: Occupazione
          GRI 414: Valutazione sociale dei fornitori

          Materie prime e materiali

          GRI 301: Materiali
          GRI 308: Valutazione ambientale dei fornitori
          GRI 414: Valutazione sociale dei fornitori

          Impatti economici

          GRI 203: Impatti economici indiretti
          GRI 204: Pratiche di approvvigionamento

          Secondo la nuova analisi di materialità, rispetto al reporting sulla sostenibilità 2022 sono stati eliminati tre standard tematici GRI (GRI 404: Formazione e istruzione, GRI 407: Libertà di associazione e contrattazione collettiva, GRI 418: Privacy dei clienti), ma allo stesso tempo ne sono stati aggiunti cinque (GRI 304: Biodiversità, GRI 303: Acqua e scarichi idrici, GRI 406: Non discriminazione, GRI 203: Impatti economici indiretti, GRI 204: Pratiche di approvvigionamento).

          Tuttavia, al fine di creare trasparenza in tutte le linee guida OCSE, per il reporting sulla sostenibilità 2023 utilizzeremo i seguenti standard GRI in aggiunta ai temi definiti nell'analisi di materialità.

          • GRI 407: Libertà di associazione e contrattazione collettiva

          • GRI 205: Anticorruzione

          • GRI 418: Privacy dei clienti

          Sostenibilità in tutti i settori

          La sostenibilità fa parte del nostro DNA: qui trovi notizie e storie sulla vita sostenibile.

          Tutte le stories

          Per saperne di più sulla sostenibilità