L'ape atterra su un fiore

Aiutare gli insetti

Proteggere le api: lo puoi fare anche tu!

Le api sono insetti laboriosi e importanti per la nostra sopravvivenza. Per questo le proteggiamo, anche con il tuo aiuto.

Di
Janine Radlingmayr
Data
Formato
Suggerimento

Per proteggere le api si comincia in piccolo: dal proprio giardino, balcone, terrazzo o tetto. Le api da miele e le api selvatiche svolgono un ruolo importante nel nostro ecosistema. Per promuovere la biodiversità, ogni metro quadro verde conta. Non servono giardini enormi per coltivare piante amate dagli insetti e quindi proteggere le api. 

Cosa puoi fare?

Tutti possono contribuire alla protezione delle api. Ecco i cinque consigli più semplici:

Illustrazione di un'ape con fiori, miele e cassetta nido

1. Le api sono attratte dalle piante per impollinatori

Quando curi il giardino, presta attenzione a quali sono le piante apprezzate dagli insetti. Risulta particolarmente semplice utilizzare moduli precoltivati  con arbusti selvatici autoctoni – si creano così piccole isole di fiori per le nostre diligenti aiutanti. Su un balcone assolato  sono adatte anche la campanula rotundifolia, l'asteroide salicina e la reseda. Per i luoghi ombreggiati o semi-ombreggiati si consigliano il lamio, la polmonaria e la campanula serpeggiante. Tra i tipi di arbusti e alberi apprezzati in giardino ci sono in particolare i salici, gli aceri e gli alberi da frutta. Maggiore è la varietà, meglio è!

2. Acquistare prodotti regionali

Quando fai la prossima spesa opta per prodotti a base di miele regionali e certificati. Favorirà le api.

3. Un riparo per le api selvatiche

In Svizzera vivono più di 600 tipi di api. Le loro esigenze? Diverse. Ciò che tuttavia le accomuna è la necessità di un riparo e di piante che offrano polline e nettare. Puoi aiutarle prestando attenzione alle piante, ma anche costruendo un riparo con le tue mani  o acquistandolo. La casetta per le api va orientata verso sud, in modo che sia ben esposta all'irradiazione solare.

4. Non tosare i prati fioriti prima di metà luglio

Se non vengono tagliate, le piante offrono un importante rifugio per gli insetti. Se tosi il prato, tralascia almeno il 10% della superficie in modo da assicurare loro un rifugio. Anche nel corso dell'inverno le api selvatiche beneficeranno così di ripari e luoghi per svernare. Sul balcone o in giardino: meglio non tagliare gli arbusti sfioriti d'autunno. Le api li usano come riparo per l'inverno.

5. Prendersi cura del giardino in modo naturale

Evita i fitosanitari e i biocidi che secondo le relative etichette sono pericolosi per le api.