Ape sul fiore

Piante da balcone per le api

piante-da-balcone-api

Se desideri sostenere le api e altri insetti impollinatori, puoi farlo facilmente sul balcone di casa. Tutto dipende dalle piante giuste.

Di
Jvo Cukas (Testo) / Getty Images (Foto)
Data
Formato
Suggerimento

Le api sono fondamentali per il nostro ecosistema: sono loro a fornire l'80% dell'impollinazione delle piante nettarifere. Tuttavia, negli ultimi anni la popolazione di api è stata messa sotto pressione da diversi fattori.

La buona notizia: tu puoi dare un piccolo contributo facendo crescere sul balcone di casa (o in giardino) piante amiche delle api, affinché abbiano sempre abbastanza nutrimento. Ma c'è anche un altro aspetto da tenere presente.

«Le classiche piante da balcone come i gerani e le petunie non sono adatte per le api», spiega Marcel Fürer della Migros Fachmarkt AG. «Le api si sono adattate alle piante autoctone», pertanto sono queste che bisognerebbe prendere il più possibile in considerazione.

Non solo! Hanno bisogno di fiori semplici. Con altre specie di fiori, ad esempio nelle varietà a fiore doppio, le api non riescono a raggiungere il polline. Oppure sono stati addirittura eliminati gli organi che producono il nettare e le piante non offrono quindi alcun nutrimento alle api.»

Quali piante, dunque, sono adatte per questi diligenti insetti impollinatori? Abbiamo raccolto per te una piccola selezione:

Lavanda

1. Lavanda

Fioritura: da giugno a metà agosto

Messa a dimora: da marzo a giugno

Posizione: preferibilmente soleggiata.

Resistente all'inverno: solo in inverni miti

La lavanda non solo ha un buon profumo per noi, ma è anche molto amata dalle api. «Il profumo essenziale le attira», afferma Fürer. L'importante è che la lavanda sia in fiore. «Altrimenti non c'è nutrimento per le api.» Un altro vantaggio: zanzare e falene invece non amano affatto il profumo della lavanda e si allontanano dalle piante (e quindi dal tuo balcone).

Timo

2. Timo

Fioritura: tra giugno e ottobre

Messa a dimora: da fine marzo a giugno

Posizione: preferibilmente soleggiata.

Resistente all'inverno: limitatamente

Il timo è molto amato dalle api così come la lavanda, ma per farlo fiorire è necessario ricordare: «Mai tagliarlo continuamente, altrimenti non fiorisce», spiega Marcel Fürer.

Echinacea

3. Echinacea

Fioritura: da luglio a ottobre

Messa a dimora: da metà giugno

Posizione: preferibilmente soleggiata.

Resistente all'inverno: pianta perenne. È sufficiente tagliarla a livello del terreno prima dell'inverno.

L'echinacea è una pianta perenne facile da coltivare sul balcone e ottima per le api soprattutto per un motivo: «L’echinacea produce molto polline», continua Marcel Fürer. È pertanto fonte di cibo in abbondanza per le api fino a ottobre inoltrato.