Sbucciare la banana dall'estremità inferiore

Sostenibilità

Perché dovresti sbucciare le banane in senso inverso

Finora hai sempre sbucciato le banane partendo dal picciolo. Perché è sbagliato e quali altri miti sulle banane non sono veri.

Di
Edita Dizdar, Nina Huber
Data
Formato
Suggerimento

È meglio se sbucci la banana iniziando dall'estremità inferiore dove non c'è il picciolo.

Giusto. È molto più pratico sbucciare la banana in senso inverso, iniziando cioè dall'estremità senza picciolo. In questo modo la banana non si schiaccia e i filamenti rimangono attaccati alla buccia. E tu puoi inoltre tenere in mano comodamente il frutto per il picciolo. Anche le scimmie fanno così. Prova anche tu!

Prima di sbucciare le banane devo lavarle.

Giusto. Sulla buccia della banana ci sono impurità e microbi che puoi trasmettere al frutto se tocchi prima la buccia e poi la polpa. O anche se tagli la buccia con un coltello e poi subito dopo la polpa. Sciacqua quindi sempre bene la banana con acqua prima di sbucciarla o tagliarla. In questo modo non elimini tutti i germi, ma una buona parte sì.

La banana aiuta a combattere i dolori muscolari.

Sbagliato. I dolori muscolari sono causati da piccoli strappi delle fibre muscolari in seguito a uno sforzo intenso della muscolatura. La rigenerazione è favorita dall'irrorazione sanguigna, come quella generata ad esempio dalla sauna o dal bagno turco, da un bagno caldo o da un leggero esercizio fisico. Le banane contengono potassio e magnesio. Ambedue i sali minerali garantiscono la normale funzione muscolare, ma non prevengono né alleviano il dolore causasto dal sovraccarico muscolare.

Le piantagioni di banane nuociono alla biodiversità.

Sbagliato, o comunque non necessariamente. Oltre alle banane biologiche e Demeter, la Migros vende la popolare banana del WWF. I frutti sono coltivati in 14 aziende agricole in Colombia ed Ecuador in collaborazione con l'organizzazione ambientalista WWF. L'obiettivo è quello di rendere le banane delle coltivazioni convenzionali più sostenibili e socialmente accettabili. In altre parole, meno fertilizzanti e pesticidi e quindi protezione del clima, del suolo e dell'acqua, fino all'80% in meno di consumo di acqua, contratti di lavoro fissi, assicurazioni e formazione per tutti i dipendenti nonché creazione di sistemi di smaltimento dei rifiuti. Queste misure fanno tra l'altro in modo che piante e animali indigeni come bradipi, pantere, serpenti e rane ripopolino le aree attorno alle piantagioni.

Le banane troppo mature diventano alcoliche.

Giusto. Tutta la frutta contiene zucchero che si trasforma in alcool durante la maturazione. Più il frutto è maturo, più aumenta la percentuale di zucchero. Tutti i frutti maturi contengono quindi una piccola quantità di alcool. In una banana il contenuto corrisponde a quello di una birra analcolica, ossia lo 0,6% in volume, ed è talmente basso che anche i bambini possono gustare senza preoccupazioni il frullato di banana preparato con il frutto molto maturo.

Mangiare le banane provoca stitichezza.

Sbagliato. È stato smentito che le banane provocano stitichezza. Le banane forniscono 2,6 grammi di fibre per 100 grammi, un nutriente importante che favorisce la normale digestione.