Benessere degli animali

La nostra politica per il benessere degli animali

Le mucche stanno in un pascolo in montagna e mangiano.

Il benessere degli animali, fondamentali per i nostri prodotti a base di carne, pesce, latte e uova, ci sta particolarmente a cuore. Per questo motivo ci impegniamo attivamente al fine di garantire a tutti gli animali gli standard di benessere più elevati possibile.

Il nostro approccio

Informazione trasparente

Oltre al benessere degli animali, prendiamo in seria considerazione l'impatto ambientale delle materie prime animali. Siamo consapevoli del legame tra la protezione del clima e il consumo di carne. Attraverso l'M-Check Clima, la Migros dichiara il bilancio di CO2 sulla confezione dei prodotti. Siamo onesti nei confronti della nostra clientela: spesso la carne riceve una valutazione climatica negativa e la Migros consiglia di consumarla consapevolmente e con moderazione.

Nel podcast "Chrut & Rüebli" (disponibile in svizzero tedesco), i temi del benessere degli animali e della sostenibilità sono dibattuti in modo accattivante, ma anche critico, stimolando così le discussioni nella società. Inoltre, i temi del benessere degli animali e dell'alimentazione rispettosa del clima sono regolarmente inclusi nella nostra comunicazione, ad esempio nella stampa Migros o nei canali social media.

Diversificazione delle fonti proteiche

Promuoviamo attivamente lo sviluppo, la produzione e la vendita di alternative vegane alla carne, favorendo così indirettamente il benessere degli animali attraverso la sostituzione della stessa. Per produrre una bistecca vegana non è necessario abbattere alcun animale. Ampliando costantemente l'assortimento V-Love, creiamo alternative innovative a base vegetale per sostituire la carne, il pesce, le uova e i latticini, nonché snack, dolci e surgelati. La Migros contribuisce alla diversificazione delle fonti proteiche e si è posta un obiettivo corrispondente nella sua strategia di sostenibilità.

È all'avanguardia anche il nostro impegno nel settore della carne coltivata dove, in collaborazione con Aleph Farms, stiamo portando avanti lo sviluppo e il lancio sul mercato della carne prodotta in laboratorio.

Obiettivi

Il benessere degli animali è saldamente radicato nella nostra strategia di sostenibilità. In questo contesto, le valutazioni M-Check effettuate da istituti indipendenti e introdotte nel 2021 sono uno strumento importante per la formulazione degli obiettivi.

Per quanto riguarda il benessere degli animali in quanto fonte delle nostre materie prime animali, è rilevante soprattutto l'M-Check Benessere degli animali, che valuta il benessere delle specie di polli da ingrasso, galline ovaiole (uova), tacchini, suini, bovini, agnelli, conigli e cavalli sulla base di griglie di valutazione differenziate. Più stelle si ottengono su una scala da 1 (pessimo) a 5 (ottimo), più elevato è il benessere degli animali.

I criteri e le valutazioni per l'M-Check Benessere degli animali sono definiti dalla Scuola universitaria professionale di scienze agrarie, forestali e alimentari (HAFL). L'allevamento in gabbie restrittive, l'allevamento senza strutture arricchite, le mutilazioni di qualsiasi tipo, i promotori della crescita ormonali o antibiotici, il trasporto su lunghe distanze e altre pratiche non rispettose della specie sono valutati negativamente.

Per il pesce (d'allevamento e selvatico), l'M-Check Pesce da fonti responsabili include nella valutazione complessiva di un prodotto gli aspetti del benessere degli animali, della salute degli stock ittici, del tasso di catture accessorie e del metodo di pesca. Questo M-Check è stato sviluppato dal nostro partner Sustainable Fisheries Partnership (SFP).

Inoltre, ci proponiamo di mantenere strette collaborazioni con organizzazioni titolari di marchi che garantiscano un valore aggiunto nell'ambito del benessere degli animali. Gli animali allevati nel rispetto dello standard IP-Suisse, ad esempio, dispongono di più spazio, più lettiera e più possibilità di uscire all'aperto. Lo stesso vale per gli animali allevati secondo le direttive Bio Suisse. La Migros concorda ogni anno quantità vincolanti con questi partner, garantendo così la base per una produzione rispettosa degli animali.

Per determinati temi, la Migros promuove anche gli obiettivi definiti dai suoi partner e li integra nei propri principi, ad esempio per quanto riguarda la graduale rinuncia all'uccisione dei pulcini maschi. Dal 2020, la Migros include quindi nel suo assortimento e promuove le uova "Respeggt" (in-ovo-sexing) e le uova Demeter, per cui è previsto l'allevamento dei pulcini maschi. Sosteniamo inoltre l'obiettivo di Bio Suisse di vietare l'uccisione dei pulcini maschi per le uova Bio Suisse a partire dal 2026.

Sfere d'influenza

In linea di principio, ci impegniamo per il benessere di tutti gli animali fondamentali per i nostri prodotti a base di carne, pesce, latte e uova. Nello specifico, si tratta di: bovini (carne, latte), suini, ovini, caprini, polli da ingrasso, tacchini, galline ovaiole, conigli, cavalli, pesce e frutti di mare.

La maggior parte degli articoli a base di carne, pesce e uova è prodotta da Micarna e la maggioranza dei latticini è prodotta da ELSA. Entrambe le imprese sono di proprietà della Migros, il che ci permette di esercitare un'influenza diretta. A seconda della catena del valore, la Migros e le sue imprese industriali possono esercitare un'influenza di diversa entità.

  • Polli da ingrasso svizzeri

    Icona per aprire o chiudere

    Abbiamo un'influenza diretta sulla nostra offerta di pollame di provenienza svizzera attraverso l'impresa industriale Micarna della Migros, che ha una propria catena di valore integrata per i polli da ingrasso, compreso il macello.

    • Polli da ingrasso, tacchini e uova d'importazione

      Icona per aprire o chiudere

      Cerchiamo sempre di acquistare la carne di pollo e di tacchino e le uova d'importazione da sistemi di produzione responsabili.

      • Bovini, suini, agnelli e conigli svizzeri

        Icona per aprire o chiudere

        Per i bovini, i suini, gli agnelli e i conigli svizzeri, collaboriamo in modo stretto e vincolante con partner i cui programmi garantiscono agli animali standard di benessere controllati durante l'allevamento e il trasporto. Gli animali vengono macellati con la massima cura nello stabilimento Micarna di Migros Industrie o presso macelli partner con cui lavoriamo a stretto contatto.

        • Carne di manzo, maiale, cavallo, coniglio e agnello d'importazione

          Icona per aprire o chiudere

          Per la nostra carne di manzo, maiale, cavallo, coniglio e agnello d'importazione, nella strategia Migros per le materie prime abbiamo definito requisiti minimi e, per singoli programmi, criteri di valore aggiunto per i fornitori.

          • Pesci

            Icona per aprire o chiudere

            Finora ci si è occupati poco del benessere dei pesci, in particolare di quelli selvatici. Per questo motivo ci affidiamo consapevolmente a marchi o Paesi di origine che hanno definito requisiti minimi per il benessere dei pesci.

            • Non Food

              Icona per aprire o chiudere

              Per i prodotti come il cuoio, le piume e le pelli abbiamo definito principi di approvvigionamento vincolanti che si applicano alle nostre marche e a quelle di terzi.

              Principi

              Cos'è il benessere degli animali per noi?

              Per noi, benessere degli animali significa che le materie prime di origine animale per i nostri prodotti a base di carne, pesce, latte e uova e gli articoli Non Food devono provenire da animali sani, allevati nel rispetto della specie e foraggiati adeguatamente. Gli animali vertebrati e i volatili devono essere abbattuti con riguardo alla fine della loro vita dopo un trasporto breve, mentre i pesci devono essere catturati con cautela e se possibile storditi.

              Ci ispiriamo al concetto di benessere degli animali "Cinque misure e obiettivi per il benessere degli animali" accettato a livello internazionale; si tratta di un'evoluzione del concetto "Five Freedoms". Oltre a buone condizioni di allevamento, a una buona salute, a un'alimentazione corretta e al comportamento adatto alla specie, questo concetto richiede anche esperienze mentali positive per gli animali da reddito.

              • Divieti chiari

                Icona per aprire o chiudere

                La nostra politica per il benessere degli animali prevede chiari criteri di esclusione per tutti i prodotti di origine animale.

                • No alla clonazione

                • No agli animali geneticamente modificati (ingegneria genetica)

                • No ai promotori della crescita ormonali/antibiotici (per l'origine Svizzera ed Europa)

                • No alla macellazione con dissanguamento

                • No all'uso degli antibiotici come profilassi (per l'origine Svizzera ed Europa)

                • No all'allevamento di galline ovaiole in gabbia (per l'origine Svizzera e l'importazione)

                • No alle gabbie di gestazione per le scrofe (per l'origine Svizzera e Italia)

                • No ai recinti senza ripari per i conigli (per l'origine Svizzera e Ungheria)

                • No alla stabulazione fissa per le mucche da latte (per l'origine Svizzera)

                • No al taglio del becco (per l'origine Svizzera ed Europa)

                • No al taglio della coda dei suini, no all'asportazione dei denti ai suinetti (per l'origine Svizzera e Italia)

                • No all'abbattimento di pulcini maschi di galline ovaiole (per le uova bio dal 2026, implementazione graduale dal 2024)

                • No all'abbattimento senza stordimento preventivo di pesci e crostacei (origine Svizzera)

                • Divieti per i prodotti Non Food

                  Icona per aprire o chiudere
                  • No alla spiumatura di animali vivi e di animali da ingrasso.

                  • No ai prodotti in pelle provenienti da specie a rischio o cacciate illegalmente.

                  • No ai prodotti con peli di coniglio d'Angora.

                  • No alle pellicce vere conformemente al programma Fur Free Retailer: fanno eccezione le pelli di pecora e agnello di origine internazionale e le pelli di coniglio di origine svizzera, a condizione che gli animali non siano stati allevati esclusivamente per la produzione di pellicce.

                  • No ai prodotti in lana provenienti da pecore sottoposte al mulesing.

                  Radicamento in azienda

                  Tutti gli acquirenti di prodotti di origine animale sono tenuti a tenere conto degli obiettivi della Migros in materia di benessere degli animali e di sostenibilità per tutte le decisioni riguardanti l'assortimento.

                  Grazie all'elevata quota di prodotti provenienti dalle nostre imprese industriali Micarna ed ELSA, siamo in grado di soddisfare direttamente gran parte dei nostri requisiti. Inoltre cerchiamo di acquistare il maggior numero possibile di materie prime dalla Svizzera, in quanto qui vigono standard di benessere degli animali nettamente più elevati rispetto all'estero.

                  • Produrre con riguardo

                    Icona per aprire o chiudere

                    Un progetto speciale è la costruzione del nuovo macello per il pollame di Micarna, dove in futuro i polli da ingrasso saranno storditi con il nuovo metodo CAS. Insieme alle basse densità di allevamento dei polli da ingrasso praticate in Svizzera (conformi a quelle dell'ECC), ciò consente di produrre con riguardo lungo l'intera catena del valore.

                    • Controlli della protezione degli animali in Svizzera e all'estero

                      Icona per aprire o chiudere

                      In Svizzera la Migros beneficia di severi controlli in materia di benessere degli animali negli allevamenti di animali da reddito. Oltre ai controlli di base e a quelli basati sul rischio effettuati dagli uffici veterinari cantonali (cfr. OCoc, manuali ufficiali di controllo della protezione degli animali), i prodotti IP Suisse e bio venduti alla Migros vengono controllati ogni anno da istituti accreditati. Spesso ciò avviene senza preavviso. Tutti i nostri macelli e quelli dei nostri partner in Svizzera, nonché il trasporto di animali certificati, sono sottoposti ad audit del Servizio di controllo della Protezione Svizzera degli Animali.

                      Per la carne di cavallo, maiale e coniglio, i polli da ingrasso e i tacchini d'importazione sono stati creati programmi Migros di Animal Welfare (MAW). Ciò significa che nei Paesi europei gli animali devono essere allevati nel rispetto delle severe norme svizzere in materia di benessere degli animali. Le catene di valore MAW allevamento, trasporto e abbattimento sono ispezionate annualmente dall'organismo di controllo accreditato ProCert.

                      • Centri di competenza per il Gruppo Migros

                        Icona per aprire o chiudere

                        Il "Centro di competenza per la sostenibilità di carne e uova" fondato nel 2022 è a disposizione dell'intero Gruppo Migros per le questioni relative all'allevamento, al benessere degli animali e alla sostenibilità. Inoltre, gli esperti di suddetto centro sono responsabili degli aspetti del benessere degli animali e della sostenibilità nello sviluppo delle strategie per le materie prime della Migros. Anche le associazioni agricole partner della Migros possono beneficiare del supporto tecnico fornito dagli esperti, ad esempio per lo sviluppo di direttive per l'allevamento degli animali o per le competenze in materia di benessere degli animali o di sostenibilità riguardanti specifiche catene di valore.

                        Il "Centro di competenza Fishscore" ha iniziato a lavorare per il Gruppo Migros già nel 2021, fornendo un servizio di consulenza interna ed esterna sugli aspetti della sostenibilità per il pesce di allevamento e selvatico. Il benessere di pesci e frutti di mare è stato ora incluso nel portafoglio dei compiti del Centro di competenza Fishscore come area nuova e ancora poco sviluppata.

                        • Partenariati di ricerca

                          Icona per aprire o chiudere

                          La Migros vuole migliorare il benessere degli animali a lungo termine e per questo sostiene anche progetti di ricerca volti ad aumentare il benessere degli animali. Ad esempio, in collaborazione con l'Istituto di ricerca dell'agricoltura biologica (FiBL), è stato studiato l'effetto delle piante medicinali sui suinetti e sui vitelli in un progetto su larga scala. Attualmente la Migros sta sostenendo il FiBL nell'ambito della lotta ai vermi nelle galline ovaiole. Maggiori informazioni sull'impegno della Migros nel campo della ricerca sono disponibili qui.

                          Monitoraggio

                          Tutti gli obiettivi strategici in materia di benessere degli animali e sostenibilità fanno parte di un controlling annuale a livello di gruppo. I progressi sono inclusi nel rapporto annuale di sostenibilità del Gruppo Migros in conformità con gli standard della Global Reporting Initiative (GRI). Inoltre, la Migros raccoglie KPI concreti sul benessere degli animali.

                          Il Gruppo Micarna indica ogni anno nel vademecum la percentuale rappresentata dai marchi nel settore della carne e delle uova. Inoltre nel suo rapporto annuale di sostenibilità riferisce dati secondo lo standard GRI (compresi i risultati del monitoraggio della carne e delle uova importate).

                          Sul sito del Servizio di controllo PSA vengono pubblicati i risultati degli audit effettuati nei macelli dalla Protezione Svizzera degli Animali. In questo ambito Micarna ha ottenuto la valutazione più alta (A).

                          Cosa facciamo per il benessere degli animali

                          Scopri cosa facciamo per raggiungere gli standard di benessere più elevati possibili per tutti gli animali.

                          Tutte le stories

                          Per saperne di più sul benessere degli animali