Una mano mette una bottiglia verde in un contenitore di vetro

Recycling

Smaltire correttamente il vetro

Cosa è consentito gettare nel container del vetro e cosa no? E perché bisognerebbe suddividere le bottiglie per colore? Una panoramica.

Di
Edita Dizdar
Data
Formato
Suggerimento

Può essere gettato nel container

In uno dei circa 22'000 container del vetro della Svizzera si possono gettare, oltre alle bottiglie di bibite, olio e aceto, anche i contenitori in vetro degli alimenti come vasetti di confettura, miele, yogurt, cetrioli e spezie.

Non può essere gettato nel container

Per scartare i materiali estranei gettati nel container del vetro ci vogliono molto tempo e numerosi interventi. Questo aumenta inutilmente il prezzo del vetro riciclato e può generare merce di scarto. Per evitare ciò non bisognerebbe gettare i coperchi nel container. Anche bicchieri da tavola, vasi, ciotole, specchi, finestre e parabrezza di automobili non devono finire nel container del vetro in quanto la loro composizione chimica è diversa dal vetro usato per il confezionamento. Questi oggetti vanno invece smaltiti nell'apposita benna, insieme a quelli di metallo, ceramica, porcellana e argilla. Le lampadine rotte e altre fonti luminose possono essere gettate gratuitamente nei punti di raccolta.

Adatto alla fusione x volte

Il vetro sembra quasi fatto apposta per essere riciclato. Può essere fuso innumerevoli volte e trasformato in nuovi contenitori. Se invece viene gettato nella pattumiera domestica, non fonde in quanto la temperatura di combustione dei rifiuti, pari a 800 gradi, è assai più bassa di quella utilizzata per il vetro.

Sì alle etichette

Non è necessario spendere tempo per togliere le etichette dal vetro. Perché? Durante la fase di preparazione del vetro vengono aspirati i materiali leggeri come la carta. I resti di etichetta rimasti sulle schegge di vetro bruciano rapidamente nella fornace a 1580 gradi.

Breve risciacquatura

Le bottiglie e i contenitori di vetro dovrebbero essere risciacquati brevemente con acqua fredda per motivi igienici. I resti alimentari nei vasetti sono un problema soprattutto d'estate in quanto attirano gli insetti. Questo è sgradevole anche attorno al container e pure per le persone che nella successiva fase di lavoro dovranno toccare il vetro con le mani.

Il caso particolare dei vasetti di miele

I vasetti di miele dovrebbero essere risciacquati a fondo con acqua bollente prima di essere gettati nel container del vetro. Si tratta di una misura protettiva per le api che verrebbero attirate nel container. I resti di miele possono infatti contenere gli agenti patogeni della malattia della covata chiamata «peste americana». Si tratta di una malattia batterica che può distruggere intere popolazioni di api. Non è invece pericolosa per gli esseri umani.

Perché la Migros non vende più prodotti nelle bottiglie di vetro?

Dal punto di vista ecologico, l'impatto ambientale delle bottiglie di plastica è decisamente minore di quello delle bottiglie di vetro. Il peso dell'imballaggio influisce sensibilmente sulla compatibilità ambientale di una confezione. Motivo: un peso maggiore della confezione si ripercuote su tutta la catena del valore - fabbricazione, trasporto e smaltimento. E questo va a favore della valutazione complessiva delle bottiglie di plastica.