Bustina di tè

Riutilizzo delle bustine di tè

6 consigli sul riutilizzo delle bustine di tè

Le bustine di tè possono svolgere tante diverse funzioni. Dopo aver bevuto il tè, aiutano a eliminare gli odori sgradevoli, a fertilizzare le piante o ad accendere il fuoco.

Di
Nina Huber
Data
Formato
Suggerimento

1. Bustine di tè con funzione antiodore

Le vecchie bustine di tè possono essere usate come deodorante per le scarpe da ginnastica o per il frigorifero. È sufficiente mettere le bustine, dopo averle fatte asciugare, nelle scarpe o in frigorifero per qualche ora. Assorbono l'umidità e forniscono una piacevole fragranza. Le bustine di menta piperita o melissa sono particolarmente adatte a questo scopo. Il modo migliore per asciugare le bustine di tè è strizzarle bene e metterle in un luogo caldo (al sole o su un termosifone).

2. Sostituto del sapone

Dopo aver tagliato cipolle o aglio, si può neutralizzare rapidamente l'odore sulle dita con una bustina di tè usata. Usala al posto di una saponetta quando ti lavi le mani.

3. Additivo per il bagno

Per un bagno rilassante delicatamente profumato, si possono mettere nell'acqua calda da tre a cinque bustine di tè usate, per esempio camomilla o altre piante aromatiche.

4. Fertilizzante per le piante

Le sostanze contenute nel tè fanno bene anche alle piante. Ci sono due possibilità: mettere una bustina usata in un annaffiatoio pieno per tutta la notte e innaffiare le piante d'appartamento il giorno dopo. Oppure aprire la bustina e versare direttamente il contenuto nella terra. In questo caso sono particolarmente indicati i tè verdi e neri.

5. Creazione di sacchettini profumati

Lasciare asciugare alcune bustine di tè e poi versare il contenuto in un sacchettino di stoffa. Facendo un bel fiocco si otterrà un sacchettino profumato fatto in casa da mettere nel guardaroba o da regalare. Prova con le bustine alla frutta o ai fiori di lavanda.

6. Come ausilio per accendere il fuoco

Come? Si possono usare le bustine per accendere il fuoco? Sì, è possibile! Prima di tutto lascia asciugare bene le bustine di tè e poi immergile nella cera liquida. Lasciale riposare brevemente nella cera e poi falle asciugare all'aria. Un ottimo modo per consumare non solo le bustine di tè usate, ma anche gli avanzi di cera. Puoi portare con te questi pratici accendini anche durante le escursioni o le vacanze.

E infine: come smaltirle?

Una volta che le bustine di tè sono state usate, è il momento di smaltirle. Se svolgi lo smaltimento in modo corretto, vinci 100 punti! Ecco come fare: tagliare la bustina di tè, rovesciare il contenuto nel compost o nei rifiuti organici e buttare il resto nella spazzatura.

Per saperne di più

Tutte le stories