Immagine di donna sdraiata a occhi chiusi in un prato

Beauty

Cosmesi naturale? Provare per credere!

Sono tante le persone che seguono uno stile di vita ecologico e puntano a una cosmesi naturali. I motivi per una scelta di questo tipo sono molteplici e tutti validi.

Di
Petra Koci
Data
Formato
Cosa facciamo

Le certificazioni garantiscono prodotti per la cura autenticamente naturali

La cosmesi naturale rinuncia all'impiego di ingredienti di sintesi e derivati dal petrolio, così come alle sostanze geneticamente modificate. A tale impegno, tuttavia, non corrisponde una dicitura protetta per legge. Per questo motivo, ci sono le certificazioni, che impongono norme severe in materia di ingredienti ma anche di produzione. Se un prodotto è contrassegnato BDIH, Natrue, Ecocert, Cosmos o Demeter, vuol dire che dentro c'è davvero solo natura e nient'altro.

La cosmesi naturale fa bene alla pelle...

Gli ingredienti sono esclusivamente di origine naturale. Alla base ci sono gli oli vegetali, altamente efficaci grazie al loro contenuto di acidi grassi e sostanze vegetali secondarie (che apportano cioè colore, profumo o aroma). Si prendono cura della pelle in modo sostenibile e potenziano i naturali meccanismi di protezione e riparazione dell'organismo. Gli oli vegetali sono simili a quelli naturalmente presenti nella pelle e vengono pertanto ben assorbiti da quest'ultima. Rafforzando la barriera cutanea, mantengono l'idratazione più a lungo. Al contempo, la pelle è libera di respirare e il metabolismo cutaneo viene attivamente stimolato.

e anche all'ambiente

Le sostanze ricavate dal petrolio incidono sull'equilibrio ambientale già in fase di produzione. Attraverso le acque di scarico, le microplastiche non biodegradabili approdano in fiumi e laghi. Lo stesso vale per diversi ingredienti di sintesi. Nei prodotti di cosmesi certificata naturale queste sostanze sono vietate. L'ecocompatibilità si estende anche alle confezioni: molti produttori riducono al minimo gli imballaggi e puntano su materiali riciclati o riciclabili, oltre che su materie prime di provenienza regionale o da commercio equo e solidale.

I prodotti naturali per la cura del corpo sono delicati ma efficaci 

Sulle prime possono lasciare perplessi: il profumo è discreto, a volte appena percettibile, la schiuma scarsa. Ciò è dovuto al fatto che vengono utilizzate solo profumazioni naturali, come acqua di fiori, estratti di erbe e piante aromatiche, oli essenziali. I tensioattivi ricavati da zucchero e cocco, dal canto loro, che vengono utilizzati in saponi e shampoo, agiscono delicatamente e producono poca schiuma, ma detergono con efficacia.

Spesso più tollerabile per chi soffre di allergie

La pelle sensibile può reagire negativamente a determinate sostanze presenti nei tradizionali prodotti per la cura di viso e corpo. Si tratta generalmente di ingredienti di sintesi che nei prodotti di cosmesi naturale non sono presenti. Ciononostante, va detto che il rischio di reazioni cutanee non è completamente escluso nemmeno con i prodotti naturali, perché anche oli essenziali, calendola e lanolina possono irritare determinati tipi di pelle. Le concentrazioni sono ridotte, ma a chi ha la pelle sensibile conviene comunque fare sempre una prova di tollerabilità.

I  prodotti naturali per la cura di viso e corpo sono spesso vegani e
non vengono mai testati sugli animali

Anche latte, uova, miele, cera d'api e grasso di lana rientrano nella categoria degli ingredienti naturali. La cosmesi naturale non è quindi automaticamente vegana, anche se molti produttori puntano su prodotti vegani.

Dal 2013 i test sugli animali per i prodotti cosmetici sono proibiti nell'UE. Il divieto si applica tuttavia solo alle materie prime impiegate nella cosmesi e non agli ingredienti utilizzati, ad esempio, nei prodotti detergenti. Per andare sul sicuro conviene scegliere prodotti certificati vegani. Anche il marchio BDIH e il logo del coniglietto garantiscono che, a partire da una determinata data di riferimento, per quel dato prodotto non sono stati effettuati test sugli animali.

Spesso, anche se non sempre, naturale è anche bio

Le materie prime impiegate per i prodotti di cosmesi naturale non devono necessariamente provenire da coltivazione biologica. Solo se almeno il 95% degli ingredienti naturali presenti nel prodotto crescono allo stato selvatico o provengono da coltivazioni bio controllate si parla di cosmesi biologica. Ciò viene garantito da certificazioni quali Cosmos Organic e Natrue Bio.

La cosmesi naturale più adatta a me

La Migros offre una vasta gamma di prodotti di cosmesi certificata naturale. A marchi ormai noti e apprezzati come I am Natural Cosmetics, Lavera e Kneipp si aggiungono sempre nuove proposte. Fra le novità figurano i marchi Santé e LivVegan, specializzati in cura naturale del corpo per tutta la famiglia. La new entry Hej Organic punta su ingredienti vegani e di provenienza regionale, il marchio danese Urtekram opera secondo il credo bio e di commercio equo e solidale. I prodotti Florena devono la loro efficacia a un particolare processo di fermentazione degli ingredienti. Per saponi e balsami labbra tutti al naturale, il marchio Dr. Bronner è un sicuro punto di riferimento. E Alviana, il marchio proprio Alnatura che contraddistingue la linea beauty dell'azienda, propone ora anche saponi e shampoo solidi.