Navigation

Tramonto su un'autostrada

Viaggiare con un'auto elettrica

È vero che le vacanze con un'auto elettrica sono complicate?

Hai paura di rimanere a piedi perché la batteria è scarica? Ti diremo se hai ragione.

Di
Michael West
Data
Formato
Suggerimento

No, andare in vacanza con un'auto elettrica oggi non rappresenta più una sfida. A garantirlo è di per sé già l'autonomia dei veicoli elettrici moderni. Con la batteria carica è possibile percorrere da 400 a 600 chilometri, una distanza sufficiente per andare ad esempio da Berna ad Ascona o da Zurigo a St. Moritz senza fermarsi nemmeno una volta in una stazione di ricarica.

Oggi è disponibile un'ampia gamma di auto elettriche. Tra queste, molti veicoli familiari spaziosi e comodi da guidare. Le auto elettriche offrono generalmente molto spazio per i passeggeri e i bagagli, perché il motore elettrico è relativamente piccolo. Spesso hanno non solo un ampio bagagliaio, ma anche un secondo vano portaoggetti nella parte anteriore.

Eppure, c'è un aspetto che a volte infastidisce i conducenti di auto elettriche: i tempi di attesa alle stazioni di ricarica. Sebbene la Svizzera disponga di una fitta rete di stazioni di ricarica pubbliche, mancano ancora le strutture di ricarica private. «Nel nostro Paese, il 57% delle persone vive in un alloggio in locazione», afferma Krispin Romang, direttore generale dell'associazione di categoria Swiss eMobility. «Ma non tutti i proprietari di un condominio sono disposti a installare una wallbox nel parcheggio sotterraneo». Per questo è ancora più importante che la rete di stazioni di ricarica pubbliche venga ulteriormente ampliata.

Ma non tutti i proprietari di un condominio sono disposti a installare una wallbox nel parcheggio sotterraneo.

Krispin Romang, direttore generale dell'associazione di categoria Swiss eMobility

Molte nuove stazioni di ricarica

La Migros dà un importante contributo in tal senso: siamo infatti il commerciante al dettaglio svizzero con il maggior numero di punti di ricarica per auto elettriche. La nostra società affiliata Migrol gestisce tutte le stazioni di ricarica presso le sedi Migros e favorisce enormemente lo sviluppo delle stazioni. Attualmente sono disponibili 300 stazioni di ricarica M-Charge in circa 200 filiali Migros in Svizzera, oltre a 30 ulteriori punti di ricarica nelle stazioni di servizio Migrol. Nei prossimi anni saranno aggiunti alla rete M-Charge oltre 2000 punti di ricarica.

Il pagamento può essere effettuato in diversi modi: con la Migrolcard, con la carta di credito o di debito o con Twint. Tutte le sedi sono dotate di potenti colonnine di ricarica DC. Presso questi punti di ricarica, le moderne auto elettriche possono essere ricaricate dal 20 all'80% in mezz'ora. Nell'attesa è possibile fare il pieno di spesa al supermercato, e quando si torna all'automobile si avrà anche la batteria carica.

Ulteriori informazioni su migrol.ch/m-charge

Insieme per il clima

Così risparmi corrente ed energia. E contribuisci a proteggere il clima.

Tutte le stories