Navigation

Caffè sul portatile

Riparare il laptop

Dritte per l'home office: ecco come puoi riparare da te il tuo laptop

Caffè rovesciato sulla tastiera, fastidiosi graffi sullo schermo, computer surriscaldato: con queste semplici dritte puoi soccorrere il tuo laptop.

Di
Sara Gutierrez
Data
Formato
Suggerimento

L'home office ha tanti vantaggi ma anche le sue insidie. Che spesso riguardano l'elettronica. Ma certi problemi te li puoi risolvere molto facilmente da te.


Laptop surriscaldato

Occorrente

  • borsa del ghiaccio

  • panno asciutto

Si fa così

Il tuo laptop è così surriscaldato che la ventilazione diventa rumorosissima? A questo puoi ovviare molto facilmente appoggiando il laptop sul ghiaccio. Avvolgi allora molto bene una borsa del ghiaccio in un panno e mettila sotto il laptop.


Graffi sullo schermo

Occorrente

  • panno in microfibra umido

  • panno in microfibra asciutto

  • bastoncini ovattati

  • vaselina

Si fa così

I piccoli graffi su uno schermo LCD si possono aggiustare con un po' di vaselina. Pulisci i punti interessati con un panno in microfibra umido, applica con un bastoncino ovattato un po' di vaselina sul graffio e lasciala agire un minuto. Poi rimuovi la vaselina in eccesso con un panno in microfibra asciutto.


Sporco e macchie d'unto

Occorrente

  • detergente per schermi

  • panno in microfibra

Si fa così

Oltre ai graffi, anche polvere e macchie d'unto risultano particolarmente sgradevoli sullo schermo e ne compromettono in parte la leggibilità. Per pulire lo schermo si devono assolutamente usare gli appositi prodotti detergenti (disponibili alla Migros e su Galaxus). Altri detergenti sono spesso troppo aggressivi o lasciano antipatici aloni. Prima stacca il laptop dalla presa, poi spruzza il detergente per schermi e quindi pulisci con un panno in microfibra.


Danni causati dall'acqua: che fare?

Occorrente

  • panno assorbente

Si fa così

Fondamentale: spegni subito il laptop se non è già andato in crash. Stacca tutto quel che è collegato al laptop, come chiavette USB, mouse, dischi rigidi esterni o cavi dell'alimentazione. Pulisci la parte sopra con un panno assorbente, inclina dolcemente di lato il laptop aperto e poi mettilo in un punto ben arieggiato. Lascialo asciugare per almeno due giorni prima di vedere se dà segni di vita.


Briciole nella tastiera

Occorrente

  • post-it o nastro biadesivo

Si fa così

Ti piace sgranocchiare al computer? Nessun problema, le tracce si tolgono subito. Per prima cosa rovescia la tastiera e picchiettala per far cadere tutte le briciole. Quelle eventualmente ancora rimaste le puoi tirare via con un post-it. Ti basta far strusciare delicatamente l'angolo adesivo negli interstizi della tastiera. Funziona anche con il nastro biadesivo.


Le dritte di Loopia

Gli elettrodomestici non vanno considerati come dei prodotti usa e getta, bensì come beni di consumo durevoli. Loopia ha pertanto sviluppato un'app che permette alle consumatrici e ai consumatori di registrare i propri elettrodomestici, di gestirli e di ottenere l'accesso ai fornitori di servizi di riparazione.

Loopia è un progetto del Fondo pionieristico Migros.

Potrebbe interessarti anche

Tutte le stories