Valigia al ritiro bagagli

Viaggi in aereo

Cosa ti spetta se la valigia arriva in ritardo

L’aereo è atterrato e sei finalmente in vacanza, ma manca il tuo bagaglio? Ecco cosa puoi fare e come ti deve risarcire la compagnia aerea.

Di
Barbara Scherer
Data
Formato
Story

Luglio, tempo di vacanze e di aeroporti sovraffollati. Compagnie aeree e personale di terra sono messi a dura prova. Nella confusione può capitare che qualche borsa o valigia vada smarrita. Ecco cosa devi fare e quanto denaro ti spetta se, dopo il volo, il tuo bagaglio manca all’appello.

Segnala lo smarrimento al ritiro bagagli

Se il tuo aereo è atterrato, ma non il tuo bagaglio, devi immediatamente segnalarne lo smarrimento allo sportello Lost and Found, l’ufficio oggetti smarriti dell’aeroporto, dove dovrai compilare un’apposita richiesta detta Baggage Claim. Se lo sportello è chiuso, puoi compilare il formulario in altri punti dell’aeroporto o anche online. In caso contrario dovrai tornare all’aeroporto il giorno successivo. I bagagli registrati al check-in di solito restano per cinque giorni presso l’ufficio Lost and Found, dopodiché vengono trasferiti al servizio consegna bagagli della compagnia aerea in questione.

Informa la compagnia aerea

Come prossimo passo dovresti comunicare appena possibile lo smarrimento alla compagnia aerea con cui hai volato. Se hai viaggiato con più compagnie è opportuno contattarle tutte. L’ideale è inviare una raccomandata, perché non sempre un’e-mail è sufficiente.

Bagaglio arrivato in ritardo: quanto denaro ti spetta

Se il bagaglio arriva dopo di te e ciò ti costringe ad acquistare, ad esempio, prodotti per l’igiene personale o biancheria intima, di norma le spese sostenute ti saranno rimborsate dalla compagnia aerea, purché tu abbia conservato gli scontrini. Con Swiss i rimborsi previsti ammontano a 100 dollari per la clientela della classe economy, 200 per chi vola in business e 300 per la prima classe.

Consegna ritardata del bagaglio

Se la valigia viene trovata, quasi tutte le compagnie aeree la consegneranno al tuo indirizzo. Alcune, però, non offrono questo servizio. In tal caso dovrai andare tu in aeroporto a ritirare il bagaglio.

Bagaglio irrecuperabile, ecco cosa ti spetta

Se la tua valigia non ricompare o risulta danneggiata, la compagnia aerea è tenuta a pagare fino a 1288 diritti speciali di prelievo, che attualmente corrispondono a circa 1500 franchi. Ma per ottenere un risarcimento dovrai esercitare i tuoi diritti entro 21 giorni. I danni riportati dai bagagli devono essere segnalati per iscritto al massimo entro sette giorni dalla ricezione.

Fonti: Swissport, Ufficio federale dell’aviazione civile e AFP